Che vita sarebbe senza sogni? Una vita senza fantasia, desideri, aspirazioni.

Perché leggere questo blog? Perché una volta qualcuno ha detto "Siamo fatti anche noi della materia di cui son fatti i sogni, e nello spazio e nel tempo d'un sogno è racchiusa la nostra breve vita" (William Shakespeare)

martedì 5 luglio 2011

Gabbiani

L'estate è arrivata e ancora non ci posso credere.
La sera dormo tranquillamente e faccio più di un sogno a notte. Tra i tanti che ho fatto ultimamente ce n'è stato uno che mi ha incuriosito tantissimo.

Mi trovavo nel salotto di casa mia e, abitando in un attico, mi è capitato molte volte di vedere dei gabbiani passare davanti alle finestre. 
Nel sogno uno stormo di gabbiani entrava in casa e iniziava a mordermi le mani. Questi uccelli, però, non mi facevano male perché non avevano denti. Allora io, spaventata che potessero mordermi anche i piedi, mi chiudo in un armadio. Un mio amico mi fa uscire da quel nascondiglio dicendo: "Auri, i morsi dei gabbiani sono come quelli degli ippopotami: non fanno male! Senti solo il loro palato, non hanno denti!"

CHE COSA VUOL DIRE? Quando l'ho raccontato a mia sorella a colazione si è messa a ridere!
Per favore trovate una spiegazione a:
-i gabbiani che entrano in casa e cercano di mordermi le mani;
-io che mi nascondo perché non voglio che mi mordano i piedi;
-il mio amico che mi dice che i morsi dei gabbiani sono come quelli degli ippopotami!

P.S.: c'è da dire che io amo i gabbiani e penso che siano gli uccelli più belli :)



BUONA ESTATE A TUTTI :D

1 commento:

  1. disolito i gabbiani nn entrano in cadsa e poi sono molto buoni con la gente quindi è impossibile ke ti mordano secondo me è un sogno strano ke sicuramente avranno fatto un sacco di persone con animali o persone diverse nn è niente di preoccuante :)

    RispondiElimina