Che vita sarebbe senza sogni? Una vita senza fantasia, desideri, aspirazioni.

Perché leggere questo blog? Perché una volta qualcuno ha detto "Siamo fatti anche noi della materia di cui son fatti i sogni, e nello spazio e nel tempo d'un sogno è racchiusa la nostra breve vita" (William Shakespeare)

martedì 26 luglio 2011

Un pipistrello

Avete mai sognato dei pipistrelli? A me è successo l'altra sera.


Ho sognato che stavo per andare a dormire e, avendo la serranda alzata, mi sono diretta verso la finestra per abbassarla.
Ma mentre mi avvicino per spostare la tenda, vedo che un pipistrello sta cercando di entrare. Allora afferro le sue zampe e vedo che i suoi artigli mi rimangono incastrati nelle mani. Abbasso velocemente la serranda, ma anche se il pipistrello è stato chiuso fuori dalla finestra le sue zampe sono ancora attaccate a me. 
Per liberarmene, dunque, sono costretta ad alzare nuovamente la serranda. Lo spingo con forza lontano dalla mia finestra e la chiudo velocemente. Capisco inoltre che quel pipistrello era attratto dalla musica che c'era nella mia stanza e allora mi affretto a spegnerla.


Su internet ho trovato un pezzo molto interessante riguardo il sognare pipistrelli. Inizialmente parla dei pipistrelli come creature notturne, poi parla dei vampiri [che si possono trasformare in pipistrelli]. Se devo essere sincera, ultimamente ascolto alcune canzoni di Ligabue dove vengono citati molto spesso i vampiri e la loro abilità di succhiare il sangue ("Buonanotte all'Italia" e "La linea sottile").
Inoltre ho trovato questo: Che cosa mi sapete dire voi sui pipistrelli?


"Un pipistrello che cade addosso o assale il sognatore provocando paura o ripugnanza, deve farlo riflettere e considerare cosa nella realtà gli provoca le medesime sensazioni"




Che cosa mi sapete dire voi sui pipistrelli?

martedì 19 luglio 2011

Tornata e scioccata!

Da qualche giorno sono tornata a casa dopo avere trascorso una settimana fantastica in un villaggio turistico vicino Agrigento. Vi ricordate il mio post precedente?

[Dovevo andare al villaggio A ma una volta arrivati il direttore si scusa con noi perché la piscina è chiusa e non c'è animazione. Il giorno stesso io e la mia famiglia torniamo a casa e l'indomani partiamo per il villaggio B dove rimaniamo una settimana]

E in effetti prima di andare al villaggio A avevo sognato che la piscina era ricoperta di melma verde e non potevamo farci il bagno (come vi avevo raccontato il giorno in cui sono ritornata a casa).

Oggi vado per controllare la mia posta su Yahoo e guardate che cosa ho trovato:

http://it.notizie.yahoo.com/foto/invasione-di-alghe-in-cina-1311004115-slideshow/reuters-photo.html

Esattamente come il mio sogno di una settimana fa!!!

domenica 10 luglio 2011

Quando si dice "presentimento"

Oggi doveva essere il mio primo giorno d'estate in un villaggio turistico che ADORO! Ci sono andata anche l'anno scorso, e tornarci quest'anno con una mia amica sarebbe stato perfetto!
Prima di partire, però, avevo fatto un sogno: avevo sognato che una volta arrivate in piscina non potevamo farci il bagno perché l'acqua era verde e piena di melma: una cosa schifosa!
I gestori del resort allora ci dicevano "No, tranquille. Stiamo facendo dei trattamenti viso-corpo!"
Questo è stato il sogno!

Ieri sono arrivata dopo 2 ore di viaggio in macchina nel posto più bello del mondo e indovinate: la piscina era chiusa per manutenzione!
Cosa avremmo dovuto fare una settimana senza piscina e animazione? Abbiamo preso le nostre cose e siamo ritornati a casa.
Forse dovrei iniziare a dare più ascolto ai miei sogni.
Bye bye vacanza dei miei sogni!

(si, questo è il posto!)

martedì 5 luglio 2011

Gabbiani

L'estate è arrivata e ancora non ci posso credere.
La sera dormo tranquillamente e faccio più di un sogno a notte. Tra i tanti che ho fatto ultimamente ce n'è stato uno che mi ha incuriosito tantissimo.

Mi trovavo nel salotto di casa mia e, abitando in un attico, mi è capitato molte volte di vedere dei gabbiani passare davanti alle finestre. 
Nel sogno uno stormo di gabbiani entrava in casa e iniziava a mordermi le mani. Questi uccelli, però, non mi facevano male perché non avevano denti. Allora io, spaventata che potessero mordermi anche i piedi, mi chiudo in un armadio. Un mio amico mi fa uscire da quel nascondiglio dicendo: "Auri, i morsi dei gabbiani sono come quelli degli ippopotami: non fanno male! Senti solo il loro palato, non hanno denti!"

CHE COSA VUOL DIRE? Quando l'ho raccontato a mia sorella a colazione si è messa a ridere!
Per favore trovate una spiegazione a:
-i gabbiani che entrano in casa e cercano di mordermi le mani;
-io che mi nascondo perché non voglio che mi mordano i piedi;
-il mio amico che mi dice che i morsi dei gabbiani sono come quelli degli ippopotami!

P.S.: c'è da dire che io amo i gabbiani e penso che siano gli uccelli più belli :)



BUONA ESTATE A TUTTI :D