Che vita sarebbe senza sogni? Una vita senza fantasia, desideri, aspirazioni.

Perché leggere questo blog? Perché una volta qualcuno ha detto "Siamo fatti anche noi della materia di cui son fatti i sogni, e nello spazio e nel tempo d'un sogno è racchiusa la nostra breve vita" (William Shakespeare)

mercoledì 9 marzo 2011

A volte mi sorprendo da sola

Potrei sembrare strana ma quello che sto per raccontare è un sogno che ho DAVVERO fatto. Sognare le persone famose vuol dire qualcosa? Ahah, okay ecco il sogno.

Mi trovavo su un aereo grande quanto una sala del cinema (c'erano persino delle scale) e le poltrone per i passeggeri erano enormi. Una delle hostess (che voleva sapere cosa io e i miei amici volevamo mangiare, guardando il film) si era avvicinata verso di noi: era Jennifer Aniston! Tutti i miei amici cercavano di rimanere indifferenti alla cosa ma io, eccitata e in cerca di qualcosa di originale da dirle le chiedo: "Ti posso chiamare Jenny?"
Allora tutti si girano verso di me e anche lei sembra pensare che sia stupida. I miei amici mi chiedono perché volessi chiamarla in quel modo e io spiego loro che è un modo per farle ricordare per sempre di me, cioè: averla chiamata Jenny è una cosa che non si sarebbe mai dimenticata e anche se l'avessi incontrata qualche anno dopo e l'avessi chiamata Jenny si sarebbe ricordata di me! Originale, no?

Ahah!!! No comment. Buona Notte!

Nessun commento:

Posta un commento