Che vita sarebbe senza sogni? Una vita senza fantasia, desideri, aspirazioni.

Perché leggere questo blog? Perché una volta qualcuno ha detto "Siamo fatti anche noi della materia di cui son fatti i sogni, e nello spazio e nel tempo d'un sogno è racchiusa la nostra breve vita" (William Shakespeare)

mercoledì 29 settembre 2010

Un dentista in sala? O uno psicologo...

Salve a tutti!
Sono ormai molte notti che faccio sempre lo stesso sogno e cioè che ho una mola che sta per cadere. Avete presente quando vi sta per cadere un dente e lo girate e rigirate fin quando non si stacca? Esatto! So che è un po' schifoso... immaginatevi sognarlo ogni notte! Comunque nel sogno improvvisamente si stacca e provo una sensazione bruttissima, proprio quella sensazione di quando cade un dente e senti un vuoto. Qualcosa che manca.
Cosa vorrà dire? E perché continuo a sognarlo?

Non voglio filosofare ma forse significa proprio che sento un vuoto. Qualcosa che prima c'era e adesso si è staccata e dovrà ricrescere attentamente e accuratamente. Che dite?

Nessun commento:

Posta un commento