Che vita sarebbe senza sogni? Una vita senza fantasia, desideri, aspirazioni.

Perché leggere questo blog? Perché una volta qualcuno ha detto "Siamo fatti anche noi della materia di cui son fatti i sogni, e nello spazio e nel tempo d'un sogno è racchiusa la nostra breve vita" (William Shakespeare)

giovedì 5 agosto 2010

A. Dream Project

Salve a tutti! Mi sembra giusto presentarmi prima di condividere con voi ogni mio pensiero: sono Aurora e sono una ragazza italiana. Sinceramente non so perché ho deciso di iniziare questo blog. L'idea è nata per un capriccio, uno dei tanti: penso che ognuno di noi abbia dei sogni nascosti. Magari sono sogni che ci vergogniamo a volere condividere o magari sono sogni e speranze che coviamo da un'intera vita e stiamo solamente aspettando l'occasione giusta per metterli in pratica (p.s.: l'occasione è meglio crearsela anziché aspettare che arrivi da sola). Tuttavia "A. Dream Project" non riguarda i sogni che facciamo ad occhi aperti, ma riguarda soprattutto i sogni che facciamo quando i nostri occhi sono chiusi, il respiro è pesante e la stanchezza di dodici ore di studio/lavoro ci ha messo k.o.
Sin da piccola facevo dei sogni stranissimi ma mai nessuno è riuscito a dare loro un'interpretazione (anche perché non sono mai andata a chiederla esplicitamente). Comunque vorrei condividere questi miei sogni con voi (chiunque voi siate...sempre se ci siete...) sperando che riusciremo ad arrivare ad una spiegazione.
Inoltre non vedo l'ora di sentire anche i vostri sogni. Quelli nel cassetto e quelli... sul cuscino.

Nessun commento:

Posta un commento